Audio e video...

Freefly escrito el 27.12.PM a las 20:31 horas

Ciao a tutti....

recentemente, mi sono imbattuto, nella classica recita scolastica, e mi sono accorto, che ho sempre dato molta attenzione alla qualità video, tralasciando completamente quella audio...schiamazzi, rimbombi, echi fastidiosi, persone del pubblico che parlano, audio del presentatore che si sente male.....insomma uno schifo.

mi sono reso conto, che sono completamente impreparato, non avendo mai dedicato molta attenzione a questo aspetto, quindi mi rivolgo (e so che ci sono molte persone preparate sotto questo punto di vista) a tutti coloro che hanno esperienza sul campo.

Come gestite al meglio queste situazioni ?

Come settare i microfoni della telecamera ?

Quale attrezzatura vale la pena utilizzare ?

Nel frattempo, mi sono regalato lo zoom H6, sperando arrivi presto...

 

Comentarios

Antiguo usuario escrito el 28.12.AM a las 00:13 horas

Ciao, Ho fatto delle riprese in serate musicali nelle piazze, per avere un ottimo audio senza sentire le voci del pubblico non ho utilizzato il microfono integrato della telecamera ma ho utilizzato l'uscita del mixer posto sul palco utilizzando wireless VHF  ricevitore e un trasmettitore.
Il trasmettitore va collegato al mixer sul palco, il ricevitore va collegato alla telecamera tramite un'entrata audio che può essere jack o RCA oppure canon, in questo modo è possibile spostarsi allontanarsi dove si vuole senza che la telecamera catturi altri suoni se non solo quelli che escono dal mixer posto nel palco.
Ovviamente prima bisogna tarare il volume, per tanto bisogna fare delle prove con chi sta nel palco, inoltre e sempre meglio avere delle cuffie collegate alla telecamera, così da regolare in modo ancora più pulito il segnale audio che arriva dall'wireless.
Nel video che vedi qui sotto è una ripresa fatta a circa 50 m dal palco, il video non è granché ma l'audio è ottimo. Ho avuto anche fortuna perché 50 metri sono tanti per un segnale Wireless, ma per fortuna la cattura audio è venuta bene:

In mancanza di Wireless bisognerebbe arrangiarsi con un cavo molto lungo o quel tanto che basta per la posizione scelta, sempre collegando il mixer alla telecamera.

franco3 escrito el 28.12.AM a las 10:25 horas

Ciao, è il dramma di tutti...l'ultima volta avevo un fotografo vicino che oltre al click dello scatto aveva un bel bip della ricarica del flash, roba da morire d'infarto.

L'audio è una brutta bestia, anche perchè i canali sulle camere normalmente sono due, jack per microfono camera e input esterno.

Il dramma è che poi si passa più tempo a fare il montaggio audio che video.

Il consiglio è lasciare sempre il microfono ambiente camera, questo perchè se cio sono applausi, balli di tip-tap, risate, per farla breve rumore che c'è solo in live quest'ultimo deve essere tenuto.

La scelta del microfono è indispensabile, forse un direzionale non sarebbe male. ( Se hai preso lo Zoom H6 lo sai meglio di me ). La posizione del microfono solitamente è sopra la camera, ma se per caso devi smanettare i controlli zoom o altro non è l'ideale perchè potrebbe portar dentro rumori. Dove era possibile ho utilizzato aste microfoniche sopraelevando anche sopra il pubblico. Con i radiomicrofoni bisogna stare attenti, a radiofrequenze che potrebbero entrare o alla durata delle batterie ( se non sono radio con la base a corrente ). Io il secondo canale dove è possibile lo collego all'uscita del mixer audio del service, ma in alcuni casi si è dimostrato un fallimento e anche in questo caso bisogna stare molto attenti. Ho sperimentato anche mettere un piccolo registratore digitale dotato di microfono come terzo input ( però in fase di montaggio bisogna risincronizzare il tutto.) Non ultimo quando ho fatto spettacoli di danza dove le musiche sono basi preregistrate mi sono fatto consegnare su chiavetta i file originali e li ho mixati di sottofondo, ovviamente tenendo conto del riverbero e degli applausi e rumori live. Se possibile preferisco i cavi sui microfoni, però è veramente una noia tirar cavi, anche perchè in luogo pubblico vanno messi tutti in sicurezza. Una soluzione più complessa che ho utilizzato raramente è quella di avere un mixer audio e poter posizionare più microfoni, per poi arrivare in camera, ma questo sarebbe da fare se hai una persona al mixer perchè da soli rischia di far pasticci.  Attendo impaziente che ti arrivi il microfono, così ci farai una recensione ! !

Freefly escrito el 28.12.PM a las 13:39 horas

Ciao ragazzi, e grazie delle veloci risposte.

il radiomicrofoni wirless, li ho sempre "esclusi" per il costo...ma mi rendo conto che possono davvero fare la differenza, avete qualche consiglio su quale guardare, facendo attenzione al budget ?

Giovanni audio davvero impeccabile quello nel video, sarebbe un traguardo raggiungere quel risultato.

Franco, hai proprio ragione quando parli di montaggio "audio" come detto in precedenza, non ci avevo mai prestato la dovuta attenzione, altra curiosità registro con una SonyNXcam, settata con un canale microfono interno e uno  "cannone" EMC-XM1, c'è modo con Vdl, di dividere le due tracce, presumo siano due mono ?

franco3 escrito el 28.12.PM a las 14:22 horas

 

Franco, hai proprio ragione quando parli di montaggio "audio" come detto in precedenza, non ci avevo mai prestato la dovuta attenzione, altra curiosità registro con una SonyNXcam, settata con un canale microfono interno e uno  "cannone" EMC-XM1, c'è modo con Vdl, di dividere le due tracce, presumo siano due mono ?

Si, non hai due XLR come ingressi sulla camera ?

Procedi in questo modo, scolleghi la traccia audio premendo scomponi gruppo ( shift + G ) una volta che hai la traccia audio, la duplichi. Poi su una ci clicchi due volte con il tasto sinistro del mouse.

Ti si apre un pannello dell'audio cleaning e premi sulla cartella Stereo FX. Su quella traccia imposti presettaggio "entrami i canali a sinistra )

Poi ti sposti sull'altra traccia che hai duplicato, entri su Stereo FX e imposti "entrambi i canali a destra".

In questa maniera hai i due canali audio separati. Non sono mono, ognuno ha il proprio pan.

 

Volevo aggiungere anche che siccome non tengo mai l'audio in automatico, di solito se ho solo il microfono camera, lo invio anche al secondo canale e regolo il volume in maniera diversa. Questo mi permette in fase di montaggio di scegliere in quel preciso momento se inserirlo più basso. Per esempio quando c'è un applauso solitamente, se lo hai regolato sulla musica ( magari classica o bassa ) sicuramente l'applauso strappa e va in saturazione, allora uso il canale più basso.

un pezzo del mio audio...

Freefly escrito el 28.12.PM a las 14:56 horas

Grazie Franco,

Si ho due ingressi XLR.

Grazie mille per le dritte, suggerimenti molto apprezzati, mi si sta aprendo un mondo...

La parte audio di VdL non l'ho mai considerata..... 

Ritieni sia meglio collegare i due canali tutti sul cannone XLR ?

O meglio separarle come dicevo prima ?

Ragazzi, che sistema wirless mi consigliereste ??

franco3 escrito el 28.12.PM a las 18:54 horas

 

Ragazzi, che sistema wirless mi consigliereste ??

 

Sinceramente come radio ho solo un gelato che utilizzo per le interviste e un collarino quando l'intervistato o chi parla non può tenere il microfono in mano. Per quanto riguarda gli spettacoli è un po' più difficile perchè bisogna stare attenti anche a dove si posiziona, altrimnenti si rischia di sentire una cosa più forte di un'altra. Se ad esempio suona un'orchestra l'audio frontale, avendo un solo microfono è sicuramente il migliore. Come scrivevo prima bisogna stare attenti anche alle batterie, perchè se lo spettacolo dura molto si rischia che calando la tensione il radio sganci più facilmente. Io utilizzo microfoni Sennheiser, ma ci sono molte altre marche buone, ad esempio il gelato è un Sony e non sgancia mai. Sinceramente devo dire che non sono molto ferrato in campo audio e specie quando esco mi porto chilometri di cavi e adattatori perchè mi è successo diverse volte di salvarmi per merito di un adattatore. Una volta mi è successa una cosa terribile, il service audio era collegato ad un trifase e io avevo un registratore betacam collegato ad un altra linea. L'impianto aveva un errore, aveva una fase invertita e quando ci siamo scambiati il cavo audio è saltato tutto, per via della sola massa  ! ! Betacam in assistenza, per fortuna ha pagato tutto il teatro. 

fede_ escrito el 29.12.AM a las 10:36 horas

Ragazzi, che sistema wirless mi consigliereste ??

Ciao

Ormai i sistemi sono scesi molto di prezzo. Dipende dal tuo budget

L'ottimale sarebbe il modulo wireless da applicare a un microfono tradizionale, così potresti cambiare tipo di microfono in funzione dell'utilizzo (microfono supercardioide per registrazione voce solista, microfono a fucile per registrazioni in esterni a distanza, microfono cardioide per concerti, ecc) Però questi sistemi costano "un botto"

Io, per le mie registrazioni, ho usato con successo una coppia di microfoni akg che ho trovato qui (scusate la pubblicità)

http://www.musicstoreitalia.com/microfoni/microfoni-wireless/akg-wms-40-mini2-vocal-set-dual-doppio-microfono-wireless.html

Sono in UHF sulle frequenze libere, se non utilizzati da altri (bisogna sempre fare attenzione che i service audio del gruppo non usino gli stessi canali se non sono service professionali che usano frequenze licenziate) funzionano molto bene.

Io li ho usati per un paio di spettacoli e ho perfettamente discriminato le voci dei cori sul brusio del pubblico. I microfoni erano sul bordo del palco, a 50 cm di altezza dal pavimento a distanza di due metri tra loro ed orientati verso il centro del palco. poi ho aggiunto il mio smartphone per i rumori ambiente (applausi, cantare del pubblico, ecc) Non facendo interruzioni sul video sono riuscito facilmente a sincronizzare la parte audio dello smartphone con l'audio della videocamera.

Spero ti sia utile

Fede

PS il link è per il microfono che ho comprato ed usato io. Su Amazon trovi altri prodotti che vanno da circa 30 euro in su.

Freefly escrito el 30.12.PM a las 21:46 horas

Ciao Fede, grazie mille della gradita risposta, e della disponibilità.

Credo che optero' per una soluzione wirless, anche se sono sempre stato dubbioso in merito alle interferenza, ma spero di dovermi ricredere.

La ricerca andrà in questa direzione, 2 microfoni e 2 lavalier, Amazon, in effetti offre davvero molte possibilità, spero di non incappare in qualche "ciofeca" 

ERRATA CORRIGE, opto per il modello che mi hai consigliato.  

 

Grazie a tutti

Freefly escrito el 15.02.PM a las 22:23 horas

Accessorio assolutamente superiore ad ogni aspettativa, il primo dubbio sorgeva dal fatto che fosse alimentato da 4 stilo alcaline, invece di una lition, e considerando il prezzo, ci poteva assolutamente stare, ma l'autonomia, e la versatilità, mi ha fatto dimenticare subito questo dettaglio.

Provato, coccolato, e riprovato in diverse situazioni...sono davvero molto soddisfatto !

franco3 escrito el 25.02.PM a las 18:26 horas

 

Devo dire che ho fatto un lavoro su un concerto per pianoforte e un soprano che canta e abbiamo utilizzato questo strumento.

Direi eccezionale, siamo andati in dietta YouTube sembrava l'audio della Rai ! !

 

Freefly escrito el 25.02.PM a las 23:30 horas

 

Devo dire che ho fatto un lavoro su un concerto per pianoforte e un soprano che canta e abbiamo utilizzato questo strumento.

Direi eccezionale, siamo andati in dietta YouTube sembrava l'audio della Rai ! !

 

Grazie Franco,

non fai altro che confermarela bontà del prodotto, cosa per me confortante...

La qualità audio è davvero strepitosa, e per lunghe registrazioni, puo essere alimentato anche da una batteria "storage" tramite cavetto USB, quella che a volte usiamo per i ns. smartphone, in questo modo autonomia pressochè illimitata, senza cavi di rete e trasformatore.