Le ballerine di Macario

tgfmusica wrote on 12/21/2016, 3:16 AM
367
Tags:


 

LE BALLERINE DI MACARIO

Testo di Sandro Glavina-Musica di Gianfranco Troiano

 

Tredici anni io avevo

quando mio padre mi portò

al Teatro Italo Svevo

per veder il MACARIO SHOW,

tante belle ballerine

belle gambe e belle trine

i corpetti luccicanti

io sedevo proprio davanti,

presto io m’innamorai

e non c’era neppur la RAI

a filmar le ballerine

che facevan le moine.

Prima fila,  bella mora.

ballerina che ancor ora

io ricordo molto bene

libero dalla catene,

prima fila, bella bionda

una ballerina tonda

abbondante nelle forme

risvegliava anche chi dorme,

lampadine e passerella

luci del gran varietà

ballerina alta e snella

io la vidi alla mia età.

Al Teatro Italo Svevo

tredici anni io avevo,

quando vidi lo scenario

di quel magico MACARIO.

Tante belle ballerine

belle gambe e belle trine,

i corpetti luccicanti…

una cascata di diamanti.

Tante belle ballerine

belle gambe e belle trine

tutte belle, appariscenti

ne contai all’incirca venti,

ballerine di Macario

io lo scrissi nel mio diario

m’hanno fatto innamorare

nel Teatro in riva al mare.

………………………………………………….

Al Teatro Italo Svevo

 tredici anni io avevo, ecc. ecc.


 

Comments

Leomax wrote on 12/21/2016, 7:26 AM

nice work!

lg leomax

Former user wrote on 12/21/2016, 7:59 AM

ne fo sentito parlare ,ma non le ho mai viste, anche se si parla di belle donne.......

ancora un ottima collaborazione, dove tutto è sempre molto curato

Franco

Former user wrote on 12/21/2016, 10:49 AM

Ciao Gianfranco,

mi hai portato indietro nel tempo,mi ricordo di Macario quando ero proprio un bambino.

Bella canzone allegra e divertente, ma mi ha portato un po' la nostalgia dei tempi passati.

Bravissimo.

 

Rino

NorbertSN wrote on 12/21/2016, 10:56 AM

Nice, clearly Gianfranco style, song. Like this one!

Best wishes, Norbert

Ganfo wrote on 12/21/2016, 11:32 AM

Ciao Franco,

ricordi, ricordi, ricordi.....................Mi piace

Ganfo 😰

tgfmusica wrote on 12/21/2016, 12:23 PM

 

LE BALLERINE DI MACARIO

Testo di Sandro Glavina-Musica di Gianfranco Troiano

 

Tredici anni io avevo

quando mio padre mi portò

al Teatro Italo Svevo

per veder il MACARIO SHOW,

tante belle ballerine

belle gambe e belle trine

i corpetti luccicanti

io sedevo proprio davanti,

presto io m’innamorai

e non c’era neppur la RAI

a filmar le ballerine

che facevan le moine.

Prima fila,  bella mora.

ballerina che ancor ora

io ricordo molto bene

libero dalla catene,

prima fila, bella bionda

una ballerina tonda

abbondante nelle forme

risvegliava anche chi dorme,

lampadine e passerella

luci del gran varietà

ballerina alta e snella

io la vidi alla mia età.

 Al Teatro Italo Svevo

tredici anni io avevo,

quando vidi lo scenario

 di quel magico MACARIO.

 Tante belle ballerine

 belle gambe e belle trine,

 i corpetti luccicanti…

 una cascata di diamanti.

Tante belle ballerine

belle gambe e belle trine

tutte belle, appariscenti

ne contai all’incirca venti,

ballerine di Macario

io lo scrissi nel mio diario

m’hanno fatto innamorare

nel Teatro in riva al mare.

………………………………………………

 Al Teatro Italo Svevo

 tredici anni io avevo, ecc. ecc.


 

 

Maboe wrote on 12/21/2016, 1:13 PM

A very nice one, I like!

Mathias

Sandro_Glavina_Channel wrote on 12/22/2016, 4:43 PM

E la ballerina rossa

la faceva una bella mossa

una passo avanti e due a destra

delle mossa era maestra

Sandro Glavina is an italian composer, named L'Uomo e L'Ombra. The choice of the name derives from the title of the album "L'uomo e l'ombra" of the band "Abstract Music Nuova Esistenza", an experimental group founded by Sandro Glavina together with his friends in the mid-70s.

In the period 2009-2022, L'Uomo e L'Ombra has done 84 albums. The compositions of Sandro Glavina are partly influenced by progressive rock. Sandro has developed a personal style with many experimentations and actualizations. He offers music beyond borders by intertwining different styles in crossover with each other. Prog, psychedelia, classical, post-rock, jazz, pop are some of the influences that dissolve in ambient atmospheres, citations of contemporary music and minimalist nuances. Sandro Glavina aka L'Uomo e L'Ombra plays the music using VSTI synthesizers, keyboards and adds some loops. Sandro isn't a professional musician, composes and plays music just for fun, but his works reach a good outcome, pleasant to listen. L'UOMO E L'OMBRA

https://www.jamendo.com/artist/495948/l-uomo-e-l-ombra/albums

https://www.reverbnation.com/luomoelombra/songs

https://www.facebook.com/luomoelombra/

   

tgfmusica wrote on 12/22/2016, 5:07 PM

Ciao Sandro, questo sito non va molto bene, speriamo che lo sistemano, saluti da tgfmusuca, Gianfranco, ciao

francis-b30 wrote on 12/22/2016, 7:56 PM

Bravoooo belloooo CIAO

Former user wrote on 12/28/2016, 3:11 PM

Buenoamigo ,aqui hay una calidad en este tipo de bolero,bien amigo.